Inter, si pensa al mercato: Conte vuole Vidal e De Paul

Il numero 1 della lista è da tempo Arturo Vidal, la cui trattativa ha ormai oltrepassato il punto di non ritorno. Piace anche De Paul

Antonio Conte

Il mercato di gennaio scalpita e scalpitano anche gli allenatori che vogliono rimediare alle lacune della rosa. In casa Inter il tema più ponderante è uno e riguarda una zona in particolare del campo. Questi quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport: 

Conte non sa più come dirlo: la sua Inter è ormai drammaticamente “corta” a centrocampo. A fine 2019 erano rimasti in quattro: Brozovic, ormai sulle ginocchia, e i non irresistibili Borja Valero, Gagliardini e Vecino, non più che riserve nei piani di inizio stagione. Aspettando Sensi e Barella, con l’incognita aggiuntiva di un’Europa League in cui l’allenatore non ci terrebbe a fare brutta figura, riempire il vuoto in mezzo è priorità assoluta. Il numero 1 della lista è da tempo Arturo Vidal, la cui trattativa ha ormai oltrepassato il punto di non ritorno: perdere anche lui, dopo l’epilogo amaro dell’affare-Kulusevski, suonerebbe come un piccolo fallimento. Restano in stand-by altri nomi di collegamento tra centrocampo e trequarti, su tutti l’argentino De Paul: Conte preferirebbe un mediano già sintonizzato sulle sue torride frequenze agonistiche.